Roma, condannati per omicidio in Romania: arrestati dai Carabinieri due ricercati

Stazione di San Pietro a Roma

Sono stati individuati e infine arrestati dai Carabinieri del Nucleo Investigativo di Roma nei pressi della stazione ferroviaria di San Pietro a Roma. Sono ambedue di origine rumena, un uomo e una donna, entrambi 38enni originari della Romania, colpiti da un mandato d’arresto europeo emesso dall’Autorità Giudiziaria del loro Stato. Lo scorso marzo erano stati condannati entrambi per il reato di omicidio volontario in concorso, pena massima di anni 20 per l’uomo e di anni 5 per la donna.

Secondo le accuse, il 23 giugno del 2013, in Romania, dopo essersi introdotti all’interno di un’abitazione a scopo di rapina, avevano ucciso una persona colpendola ripetutamente con un corpo contundente. Prontamente bloccati dai Carabinieri, sono stati portati in carcere, a Regina Coeli e Rebibbia Femminile, a disposizione della Corte d’Appello di Roma e in attesa delle procedure di estradizione.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *