Polizia

Nella tarda serata del 13 luglio alla sala operativa della Questura è giunta una segnalazione in quanto una donna, dopo una lite con il marito, ha denunciato che il comiuge si era allontanato volontariamente da casa rendendosi irreperibile. I poliziotti del commissariato di Gaeta hanno avviato immediatamente le ricerche anche attraverso la localizzazione del telefono cellulare dell’uomo e all’analisi dei dati forniti dal sistema di rilevamento satellitare dell’auto che utilizzava ed hanno indirizzato le ricerche verso la Campania verificando che l’uomo continuava a spostarsi. Alle prime ore dell’alba del 14 luglio, incrociando i dati rilevati, è stata individuata una zona ben definita nel comune di Sessa Aurunca, dove l’uomo è stato rintracciato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui