Tir

Nel pomeriggio del 17 maggio è stato ritrovato il cadavere di un uomo a Pontinia, all’interno di un tir frigofero. L’allarme è stato lanciato da alcuni dipendenti della ditta che si occupa di vendita di frutta e che stavano scaricando la merce dal mezzo pesante. All’interno hanno notato il corpo, sommerso da un carico di cocomeri. Allertati, i carabinieri sono arrivati sul posto ed hanno avviato le indagini, mentre i sanitari del 118 non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Secondo le prime informazioni raccolte, il carico di merce proveniva dalla Tunisia e aveva fatto tappa nel territorio di Civitavecchia. L’ipotesi al momento allo studio degli investigatori è che il cittadino di origine tunisina abbia cercato di raggiungere l’Italia dentro il container, nascosto fra i cocomeri. E la sua morte sembra essere derivata dalle basse temperature dello stesso container firgorifero.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui