Carabinieri

A Priverno è scoppiata una rissa tra due famiglie nella giornata del primo giu gno, talmente violenta da richiedere l’intervento delle forze dell’ordine. I carabinieri della locale stazione sono stati chiamati per unalite degenerata tra due distinti nuclei familiari: la discussione nata per futili motivi si è trasformata in una rissa durante la quale i protagonisti si sono affrontati in una violenta colluttazione e quando i militari dell’arma sono riusciti a fermarli quattro persone sono risultate avere riportato lesioni. Così per i sei protagonisti è scattata una denuncia per i reati di rissa, lesioni e minacce. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui