Locandina

Nel rispetto dell’ultimo Dpcm, che resta in vigore sino al 24 novembre p.v., il “Concerto per un mondo aperto” in programma il prossimo 30 ottobre presso la chiesa di San Carlo Borromeo è rinviato a data da destinarsi. La festa di San Carlo Borromeo, quest’anno rappresenta un momento importante per l’omonima Comunità Parrocchiale di Gaeta. L’ iniziativa del concerto era stata promossa proprio in occasione della ricorrenza del IV Centenario dell’edificazione dell’edificio di culto e la conclusione dell’ultimo intervento di restauro che ha interessato l’aula liturgica, la sacrestia e i locali annessi. Un appuntamento gioioso voluto dalla Comunità, guidata dal Parroco don Riccardo Pappagallo, che aveva pensato di celebrare la ricorrenza con il “Concerto per un mondo aperto”, tenuto dall’Orchestra d’archi “La Giovanile” del Cimarosa (Conservatorio di Avellino), in collaborazione con “Oltre il Chiostro” (Associazione di Persone e Progetti onlus). Si tratta di un rinvio, nel rispetto della situazione che sta vivendo il Paese ed in ottemperanza alle norme di sicurezza in vigore. Don Riccardo Pappagallo ha detto: “Vi aggiorneremo appena avremo modo di riorganizzare il tutto.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui