Latina Biz – Servizi Notizie Eventi Informazioni Cronaca,Monte San Biagio,Province Rinviato a giudizio per aver picchiato la madre un uomo di Monte San Biagio

Rinviato a giudizio per aver picchiato la madre un uomo di Monte San Biagio



Violenza

Un 46enne di Monte San Biagio è stato rinviato a giudizio per i reati di lesioni e tentata estorsione ai danni della madre dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Latina Giuseppe Cario. L’uomo, di nome Juri Zomparelli secondo l’accusa nel gennaio 2016 avrebbe picchiato la madre 73enne con calci e pugni nel tentativo di estorcerle del denaro. Quando la donna si era rifiutata l’aveva prima minacciata di morte poi si era accanito contro di lei facendola anche cadere a terra e aveva distrutto alcuni oggetti all’interno dell’abitazione tra i quali un computer. Nel febbraio dello stesso anno avrebbe picchiato nuovamente la madre costringendola a ricorrere alle cure dei medici del pronto soccorso e a quel punto la donna aveva deciso di denunciare il figlio. Ieri mattina l’uomo è comparso davanti al Gup che a conclusone della camera di consiglio lo ha rinviato a giudizio con l’accusa di lesioni e tentata estorsione. Il processo inizierà il 26 giugno prossimo davanti al giudice monocratico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *