Carabinieri

I Carabinieri della stazione di Castelforte, nell’ambito di un servizio di controllo del territorio per contrastare i reati di natura ambientale, hanno posto sotto sequestro unterreno di circa 500 metri quadrati in via delle Terme, all’altezza della Diga Enel. L’area, di proprietà demaniale, era diventata una vera e propria discarica a cielo aperto. All’interno infatti erano stati gettati rifiuti speciali provenienti da materiale di risulta di lavorazioni edilizie. Il terreno è stato transennato per impedirne l’accesso al pubblici in attesa che vengano predisposte e completate ne necessarie operazioni di bonifica.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui