É partita nella tarda mattinata del 20 luglio l’imbarcazione a vela denominata “Gatto Gatto ”, targata SV 2899/D, che si era arenata lo scorso 14 luglio 2021 alle prime ore dell’alba sul litorale del Comune di Sabaudia a seguito di un progressivo peggioramento delle condizioni meteomarine. L’imbarcazione, che non presentava gravi danni allo scafo, è stata sollevata mediante appositi cuscini in kevlar e messa in galleggiamento da personale specializzato di una ditta ponzese di recuperi nautici, e successivamente sottoposta ad un accertamento da parte di Ente Tecnico fatto intervenire. La barca a vela è stata autorizzata, dall’Ufficio Circondariale Marittimo di Terracina, ad un singolo viaggio di trasferimento, dal litorale di Sabaudia verso Ostia presso il punto di attracco d’origine, per i successivi lavori di riparazione. L’unità è stata scortata a scopo precauzionale da un mezzo nautico delle ditta incaricata al recupero. E’ in corso a cura della Guardia Costiera di Sabaudia l’inchiesta amministrativa per ricostruire quanto accaduto il giorno del sinistro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui