Il colonnello D’Aloia con la famiglia Scotti

Nella mattinata del 26 gennaio con una cerimonia è stato ricordato tato ricordato il maresciallo maggiore Ugo Scotti, già comandante della Stazione dei carabinieri di Cori tragicamente scomparso il 22 settembre 2021 durante una immersione in mare a capo Palinuro, nei pressi della Grotta azzurra, nel Cilento. Il Comandante provinciale dei carabinieri di Latina, Lorenzo D’Aloia, ha consegnato alla vedova Antonietta Gargiulo una lettera chiusa in plico del Comandante generale dell’Arma dei Carabinieri ed una medaglia ricordo predisposta dal Comandante della Legione Carabinieri Lazio, Generale di Brigata Antonio De Vita. E’ stato un momento di grande emozione vista la presenza di uno dei figli, Biagio, durante il quale il colonnello D’Aloia ha espresso un pensiero di vicinanza alla famiglia del compianto maresciallo che ha rappresentato un punto di riferimento per i militari con i quali ha collaborato e per le comunità delle città di Cori e Cisterna di Latina.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui