Comune di Formia

Il Comune di Formia ha inoltrato la richiesta di assegnazione di contributi nella giornata dell’8 gennaio per mettere in sicurezza alcuse situazioni che nel corso di questi due anni e mezzo si sono incancrenite ed hanno trovato delle situazioni di abbandono, o di diverso rioutilizzo, in un caso anche fuori dalla norma, infatti come ha detto il sindaco di Formia Paola Villa ha scritto un post dicendo che è stata inoltrata “la richiesta di assegnazione di contributi per la spesa di progettazione definitiva ed esecutiva relativa alla messa in sicurezza di tre luoghi della nostra città. I progetti una volta finanziati riguarderanno:

– la ricostruzione del collettore delle acque della sorgente Conca e per lo smaltimento delle acque superficiali di Piazza Testa e Largo Paone. Intervento fondamentale per prevenire i ripetuti allagamenti che si sono susseguiti in questi anni e che hanno inficiato l’economia del luogo e reso difficile il normale svolgimento delle attività produttive.

– la riqualificazione di Ponte Tallini, del waterfront e della viabilità che riguarda l’accesso a Molo Azzurra ed il collegamento con largo Paone e la Flacca SR213, attraverso una rotatoria.

– la messa in sicurezza del palazzo comunale, con il recupero di tutta l’area inutilizzata che si trova tra Via dei Carmelitani e Via Lavanga, mediante anche una riqualificazione dei luoghi.

Il Comune di Formia non poteva perdere questa occasione di finanziamenti, soprattutto in momenti come questi.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui