Aula del Petronio
Aula del Petronio
Saluto del sindaco Cardillo

Primo giorno di scuola per gli studenti della città di Castelforte: con una semplice ma molto partecipata cerimonia è stato riaperto il bellissimo plesso scolastico del Petronio. Alla cerimonia oltre che i ragazzi delle scuole materne ed elementari sono stati presenti molti genitori, il Sindaco Giancarlo Cardillo, il Dirigente Scolastico Prof. Amato Polidoro e il parroco don Fabio Gallozzi. I lavori per mettere a norma questo istituto scolastico  sono costati circa 900000 euro e hanno riguardato, tra l’altro, una ristrutturazione radicale delle aule e la messa in sicurezza dal punto di vista sismico. Sono state realizzate molti altri lavori di grande importanza ivi compreso il controllo da remoto dell’immobile. Ecco la lettera del sindaco Cardillo indirizzata al preside Polidoro:

“L’avvio di un nuovo ano scolastico porta con se tutta l’emozione di un nuovo inizio. Desideri, speranze e attese che caricano questi giorni di una giusta tensione. E’ molto bella questa atmosfera che accomuna docenti, studenti, personale non docente, famiglie e, lasciatemelo dire, anche l’intera amministrazione comunale.

Credo che ognuno abbia fatto con responsabilità quanto doveva per prepararsi a questo appuntamento e sono grato a Lei e a tutte le componenti della scuola per la disponibilità a costruire, insieme, un  percorso capace di offrire, a ciascuno, il meglio che abbiamo perchè i “nostri” ragazzi lo meritano.

Ed è proprio il merito una delle componenti essenziali attorno alle quali, credo, si dovrà edificare il nostro stare insieme. Un merito che implica responsabilità, senso del dovere e appartenenza, capacità di essere e desiderio di dover essere. Un merito che è segno “nuovo” di un vivere comune capace, senza retorica, di offrire a noi tutti una rinnovata speranza di futuro in una Italia che merita “futuro bello”.

Grazie a Lei e tramite Lei grazie a tutte le componenti dell’Istituzione Scolastica che Le è stata affidata e che con professionalità guiderà a servizio dei ragazzi e per la loro migliore offerta formativa. Un saluto ai ragazzi e alle loro famiglie con l’augurio di vivere questo nuovo anno nel miglior modo possibile per far crescere la loro formazione umana e professionale.

Le assicuro che il Comune, come sempre, farà la sua parte assicurando, nei limiti delle proprie risorse, l’accoglienza delle giuste richieste. Sono orgoglioso, però, di essere riuscito a consegnare, di nuovo, dopo gli importanti lavori eseguiti, il plesso Petronio alla scuola affinché gli spazi dedicati alle attività didattiche e formative siano sempre i migliori e i più sicuri.

Cordiali saluti e buon anno scolastico.”

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui