Merce rubata

A Latina il personale della polizia, nell’ambito di controlli mirati nel capoluogo, ha denunciato un cittadino francese di origine tunisina di 35 anni e un italiano di 39 per i reati di furto e ricettazione. Il furto era stato consumato il 29 marzo scorso in un negozio del capoluogo e proprio in seguito all’episodio gli uomini della Volante hanno avviato serrate ricerche e e nella mattinata del 1 aprile hanno perquisito alcune abitazioni del capoluogo. Proprio all’interno di una di queste hanno rinvenuto numerosi capi di abbigliamento di note marche, nuovi e di pregiata fattura, dei quali i due uomini non hanno saputo giustificare il possesso. Gli immediati accertamenti hanno permesso di scoprire che tutto il materiale rinvenuto era stato rubato la notte del 29 marzo scorso: si trattava di pantaloni, giubbotti, felpe, capi in pelle e scarpe, per un valore di oltre 10.000 euro. I due uomini, noti pregiudicati per reati contro il patrimonio e stupefacenti, dopo essere stati condotti in Questura sono stati deferiti all’autorità giudiziaria per furto e ricettazione. Il proprietario del negozio, al quale è stata restituita tutta la merce, si è mostrato particolarmente emozionato e riconoscente con gli uomini della polizia di Stato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui