Raffica di furti nelle abitazioni a Borgo Bainsizza

Furto

Una raffica di furti si sta verificando a nord della provincia di Latina in quanto alcune abitazioni private di Borgo Bainsizza sono state svaligiate. Cinque furti in poche ore, alcuni dei quali in pieno giorno. La denuncia arriva dall’ex assessore comunale e ora presidente provinciale di Idea Gianluca Di Coccco, la cui famiglia è stata vittima di uno dei colpi messi a segno da questa banda.  Ancora un furto si è verificato ai danni di un’abitazione che si trova nei pressi del bar del borgo. Un furto che i ladri non sono riusciti a portare a termine perché i rumori hanno svegliato i proprietari. Poi è stata la volta della villa dei familiari di Di Cocco a essere presa di mira. Mentre i proprietari si trovavano di sotto i ladri si sono arrampicati sul muro riuscendo ad entrare da uno dei balconi. La famiglia ha poi trovato armadi aperti e cassetti divelti da cui mancavano gioielli, soldi, una pistola scacciacani e una fede nuziale. Ha spiegato lo stesso Di Cocco: “Abbiamo un gruppo su Whatsapp con alcuni residenti della zona  in cui ci segnaliamo ogni anomalia. E ieri arrivava un messaggio dietro l’altro per segnalare furti. Io ho diverse telecamere nell’abitazione della famiglia e nel ristorante, ma non sono bastate. I ladri sono entrati nell’unico punto in cui non c’erano.  I cittadini sono ormai esasperati e arrivano a pensare di organizzare delle ronde. Ho chiesto un incontro al prefetto perché la gestione della sicurezza in queste zone della città, che sono considerate terre di nessuno, non è più rinviabile”.

 

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *