Quattro persone arrestate a Priverno per rissa

Carabinieri

Quattro persone sono state arrestate a Priverno dai Carabinieri per rissa in strada. Sono quattro persone appartenenti alla stessa famiglia e residenti a Sezze: il padre di 46 anni e i tre figli di 26, 24 e 22 anni. Tutto è nato da una banale discussione: il più piccolo aveva accoltellato il fratello con un coltello a serramanico causandogli ferite e tentando di colpire anche gli altri. Nella furia si è anche ferito da solo e l’arma utilizzata, della lunghezza complessiva di 22 centimetri, è stata sequestrata mentre gli arrestati, espletate le formalità di rito, sono stati condotti presso i rispettivi domicili ad eccezione del 22enne, che si trova temporaneamente ristretto presso le camere di sicurezza, in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *