Tagliando assicurativo

Ci sono state quattro persone denunciate a piede libero a San Felice Circeo per concorso nei reati di truffa, contraffazione, alterazione o uso di segni distintivi efalsità materialecommessa da privato. Si tratta di un 46enne residente a Marzano di Nola, Avellino, un 28enne di Cancello Arnone, Caserta, un 22enne di Capua e una ragazza di 25 anni residente a San Maria Capua Vetere. I quattro, attraverso il web, con una serie i artifici e raggiri e dietro la promessa di stipulare una polizza assicurativa Rc auto, sono riusciti a farsi accreditare la somma di 1.080 euro da una giovane di San Felice. Il pagamento era avvenuto attraverso una ricarica postepay e in cambio era poi stato rilasciato alla ragazza unfalso contrassegno assicurativo. Quando la vittima ha scoperto il raggiro si è immediatamente rivolta ai Carabinieri che sono riusciti ad identificare i responsabili.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui