Logo
Logo

L’amministrazione comunale di Aprilia ha informato che è stato pubblicato il bando per l’assegnazione di due box presso il mercato coperto comunale. Le assegnazioni della centralissima area mercato comunale riguardano uno spazio con accesso esterno su via Degli Aranci ed un box nei locali interni. Nelle ultime ore l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Antonio Terra ha messo il semaforo verde all’operazione approvando in giunta la determina numero 18 del 15 luglio per assegnare altri due dei 17 box a disposizione della struttura. Il provvedimento, rivolto al commercio ed alle attività produttive del territorio, riguarda una concessione decennale dell’autorizzazione per la somministrazione di alimenti e bevande del mercato di piazza delle Erbe. Il Sindaco Antonio Terra e l’Assessore alle Attività Produttive Alessandro D’Alessandro esprimono una nota positiva per il completamento dell’iter delle assegnazioni degli spazi del mercato coperto e della vita economica del centro storico di Aprilia. E’ volontà dell’Amministrazione comunale, infatti, valorizzare l’intero comprensorio urbano sia sotto il profilo della vocazione originaria di piazza quale luogo di ritrovo e sia sotto il profilo commerciale. Ha ricordato il Sindaco Antonio Terra: “La struttura risale al tempo della Fondazione della Città di Aprilia, ed è nostro obiettivo che la sua storia riemerga. Allo stesso tempo, però, vogliamo incentivare il lavoro e le attività del centro storico. Dopo questi mesi di difficoltà dovute alla pandemia, vogliamo aumentare la fruibilità degli spazi della struttura di piazza delle Erbe con benefici non solo per il ceto produttivo ma anche per i residenti ed il tessuto sociale urbano. Un luogo dedicato al commercio e una struttura pienamente vivibile dalla comunità quale luogo di cultura come già sta accadendo da diverso tempo”. Una struttura polivalente che sia punto di riferimento per la comunità. Dopo il restyling di piazza delle Erbe, sarà il mercato coperto ad essere oggetto di un piano specifico di riqualificazione che vedrà al centro dell’intervento il ripristino della facciata originaria dell’antico mercato. I lavori riguarderanno l’apertura dei portici sul lato prospiciente la nuova piazza, con il ripristino degli archi originari. Il progetto prevede anche l’ampliamento dei bagni pubblici e la realizzazione di locali di servizio adibiti a deposito. A breve, inoltre, verrà utilizzato sempre per il mercato coperto un ulteriore finanziamento di 500 mila euro firmato Pnrr.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui