Prosegue il tour di Elettra Lamborghini

Elettra Lamborghini

Il suo tour prosegue:  per lei è vitale pubblicizzare l’album “Twerking Queen” con cui Elettra Lamborghini prosegue la sua carriera da cantante ma  non sempre le cose vanno a buon fine.  E’ accaduto durante una data recente, e l’erede di casa Lamborghini ha spiegato perché ha dovuto sospendere il suo show. Comincia Elettra sul suo social: “Inizio col dire che stasera io non stavo bene, avevo la febbre, è già da qualche giorno che non sto benissimo ed ho la pelle d’oca, stasera purtroppo ho dovuto fermare il mio show anche se stavo cantando la mia ultima canzone. Perché? Perché io ragazzi non ho mai visto degli animali del genere, c’era gente che si spingeva come degli animali. Non ho mai visto animali del genere. Avevo tutte le mie fan, io le riconosco, io le guardo in faccia. Ringrazio di cuore i miei genitori quando da piccola i miei genitori mi dicevano che fumare è cheap e bere è da sfigati. Non dovete fare quello che fanno gli altri. Lo show era praticamente finito ma quando sono uscita ho visto una mia fan, Giorgia, che si era sentita male, aveva avuto un attacco di panico. E questo è quello che io non voglio, che le persone si sentano male. Avrei fatto mille volte quello che ho fatto, ovvero mandare a fanc**o tutti”. Celebre per le pose provocanti e il corpo molto esibito, tempo fa l’erede di casa Lamborghini ha descritto se stessa come molto differente dalla sua immagine pubblica:  “Una suora atomica, sono una f….a di legno, e fierissima di esserlo- Sono difficile, io sono vecchio stampo, di un uomo mi danno fastidio tante cose, anche se sono molto provocante. Tutto fumo e niente addosso.  Quelli vecchio stile, che mandano le lettere….”. Sui social, naturalmente,  è tutto molto diverso, a cominciare da lei.  Che esordiva in tv come ospite di Chiambretti proclamando: “Voglio fare un film porno“. 

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *