Profumi di Spagna al Festival Pontino di Musica

Attademo

Il prossimo appuntamento del Festival Pontino di Musica prevede il concerto della chitarra di Luigi Attademo e il profumo della Spagna: martedì 11 luglio nel Chiostro di Sant’Oliva a Cori (ore 21.30), il chitarrista dedica infatti il suo concerto ai più grandi maestri iberici e al grande creatore dello strumento, il liutaio Antonio de Torres Jurado, di cui cade il bicentenario della nascita. Ha precisato Luigi Attademo:  “Il programma del concerto per il Festival Pontino è pensato come un ideale omaggio alla chitarra spagnola e al suo inventore, il liutaio Antonio de Torres Jurado. La Spagna ha espresso fin dall’Ottocento una peculiarità costruttiva negli strumenti a sei corde che si è poi riversata nella visione di Torres e della musica che nasce attorno a questa nuova idea di suono”. Le premesse di tutto questo le troviamo già in Fernando Sor, autore nato nel 1778, con cui Attademo apre il programma eseguendo la sua opera più romantica, la Fantasia Elegiaca. A seguire la musica dei più grandi nomi della chitarra classica: oltre a Sor,  Enrique Granados, con la sua Danza española n. 5 “Andaluza”, e Isaac Albeniz, con Torre bermeja, Serenata op. 92 n. 12. Ad essi si affiancheranno ad altri compositori meno noti dell’Ottocento spagnolo come Francisco Tárrega, considerato uno dei principali artefici della diffusione e dello sviluppo della chitarra classica in epoca moderna, di cui si ascolteranno le Quattro Mazurke, Julían Arcas, con la sua Fantasia sobre el Paño o sea Punto de la Habana, Antonio Jiménez Manjon e la sua Leyenda e, a chiusura del programma, Miguel Llobet le cui celebri trascrizioni, e i suoi arrangiamenti di canzoni popolari rappresentano i vertici dell’estetica della chitarra di quel tempo; autore dal marcato carattere virtuosistico e dalla scrittura impervia, Attademo eseguirà di Llobet le 4 Canciones Populares Catalanas e le Variaciones sobre un tema de Sor.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *