Professionista rinviato a giudizio per una falsa perizia

Tribunale

Un libero professionista avrebbe fatto una falsa perizia sottostimando un bene nell’ambito di una procedura esecutiva immobiliare e con questa accusa è stato rinviato a giudizio l’ingegner G. B. che dovrà comparire davanti al giudice monocratico del Tribunale di Latina Maria Assunta Fosso il 29 settembre prossimo. Il professionista era stato nominato quale consulente dal giudice delegato promosso contro la società New Global Invest  in un procedimento per determinare il valore degli immobili pignorati: nell’ambito di tale incarico nel febbraio e nel giugno 2014 aveva depositato una consulenza tecnica  con la quale, secondo l’accusa, “attestava falsamente che il valore del lotto oggetto della vendita ammontava a 2 milioni e 640mila euro a fronte di un valore effettivo di 3 milioni e 800mila euro”. A denunciare la presunta falsa perizia erano stati un socio e il legale rappresentate della New Global Invest. L’ingegnere, assistito dagli avvocati Giulia Rocco e Maria Vittorio Giampietro, è comparso nella mattinata del  davanti al giudice per l’udienza preliminare del Tribunale di Latina Giorgia Castriota che a conclusione della camera di consiglio lo ha rinviato a giudizio. Il processo inizierà a settembre prossimo

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *