pedofilia-pedofiliNulla accade per caso; anche le sentenze dei giudici. Come riporta l’AdnKronos: “Aveva il dovere di controllare un 11enne in assenza del padre, ha finito invece per andarci a letto insieme. Ma per questo la 21enne Jade Hatt non sconterà nemmeno un giorno di carcere, dato che si è vista sospendere la pena a 6 mesi di prigione per ‘immaturità’. Questa l’insolita sentenza del giudice Tim Mousley, in carica presso la Corte di Swindon (Inghilterra). […] ‘Dopo aver letto tutta la giurisprudenza prima di questo caso, è risultato abbastanza chiaro – ha affermato il giudice Mousley al momento della lettura della sentenza – che lui fosse un 11enne maturo e lei un’immatura 20enne, il che di fatto restringe la distanza di età fra i due’”. Non trattandosi di un prete cattolico la questione può essere così archiviata. Tralasciando i vari legami da telenovela (la babysitter in questione era stata fidanzata con il padre del bambino) c’è da stupirsi (ma non troppo) sulla strategia messa in atto per rendere sempre più accettabile la pedofilia. Ora l’età anagrafica non è più un valore assoluto (probabile che la minaccia di etàfobia abbia spaventato il giudice), ma adattabile alle valutazioni del singolo caso. Per cui un quarantenne potrà sentirsi diciottenne e un bambino di 5 o 10 anni potrà avere la maturità di un ventenne, in modo da non condannare nessuno, legittimare la pedofilia e ignorare i traumi delle vittime. L’operazione pedofilia è iniziata. Un consiglio: segnatevi i nomi di tutti quelli che fino a due anni e mezzo fa si ergevano a sceriffi contro l’odioso crimine della pedofilia: quando sarà il momento li ritroveremo dall’altra parte a supportare le tesi dei pedofili. Ma nemmeno questo sarà un caso.

admin
Author: admin

1 commento

  1. Non mancare di vedere la luce. siamo consapevoli che ci sono molte persone online che fingono di essere uno dei nostri agenti della fratellanza degli Illuminati. Fai attenzione, non tutti quelli che vedi online qui sono reali. Questa organizzazione è per PACE, WEALTH, POWER e FAME. L’organizzazione non richiede sacrifici di sangue Se interessati, cortesemente Whatsapp: +1(315)316-1521

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui