Presentato in Comune il protocollo per proteggere il litorale

Presentazione

Nella mattinata del 15 marzo è stato presentato nel Comune di Latina il protocollo d’intesa per la gestione sostenibile e la valorizzazione del tratto di litorale soggetto a erosione compreso tra Latina e Sabaudia. Un protocollo che è stato siglato da Regione Lazio, i Comuni di Latina e Sabaudia, Ente Parco Nazionale del Circeo, Consorzio di Bonifica dell’Agro Pontino, Reparto Carabinieri Biodiversità di Fogliano e Arpa Lazio L’accordo, della durata di 5 anni, è stato illustrato dall’assessore alla Tutela del Territorio della Regione Lazio Mauro Alessandri alla presenza delle rappresentanze degli operatori balneari e commerciali.  La finalità del protocollo è quella di impegnare le parti alla pianificazione, progettazione ed esecuzione di un programma di interventi di sistemazione delle spiagge e di protezione dall’azione erosiva nel tratto costiero che si estende da Canale Moscarello a Torre Paola. Sarà costituito un Tavolo Tecnico,  il cui coordinamento è affidato al Comune di Latina,  che annualmente provvederà a redigere un programma operativo degli interventi e quantificarne i costi. Hanno spiegato  dall’Amministrazione di Latina:  “Per il primo anno  la spesa per la realizzazione degli interventi sarà determinata e impegnata nel limite dello stanziamento disponibile per l’anno 2018 sul bilancio regionale. Per gli anni successivi, poi, la spesa sarà ripartita tra la Regione Lazio, il Comune di Latina e il Comune di Sabaudia sulla base del programma operativo e dei relativi costi definiti dal Tavolo Tecnico”.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *