Premiato a Lenola il cittadino -eroe Francesco Pandozi

Ecco le parole commosse di Alfredo Pandozi, autista-eroe lenolese che lo scorso 25 maggio, in viaggio in Francia con una comitiva di turisti cinesi diretti a Parigi, una volta che il suo bus ha preso fuoco, è riuscito a metterli tutti in salvo con prontezza e lucidità e il 30 luglio Alfredo è stato ricevuto nell’Aula Consiliare del borgo collinare per ricevere il riconoscimento dovuto al suo atto coraggioso con unatarga-ricordo di cui lo ha insignito l’intero Consiglio comunale di Lenola: “Sono molto contento, sicuramente mi sento emozionato e orgoglioso di essere qui. Per me, in 60 anni, è la prima volta da lenolese in quest’aula comunale: non mi aspettavo davvero di ricevere un riconoscimento così”: Le parole sulla targa sono le seguenti: ‘Ad Alfredo Pandozi, lenolese, eroe ed esempio: in ricordo delle tante vite umane salvate, con la sincera gratitudine dell’intera comunità lenolese’. Ha sottolineato da parte sua il sindaco Fernando Magnafico: “Oggi celebriamo il coraggio, l’altruismo, l’esempio di un nostro concittadino che nel corso del suo lavoro, con disprezzo del pericolo e mettendo a repentaglio la propria incolumità, ha salvato tante vite umane, dando lustro alla nostra cittadina. Quello conferito oggi ad Alfredo non vuol essere un tributo che gli riconosce solo il Consiglio comunale; è un attestato di stima e di affetto da parte dell’intera comunità lenolese”. 

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *