Potere al Popolo contro la chiusura dei Ppi in provincia di Latina

Logo

Ancora un comunicato di Potere al Popolo per quanto riguarda gli ospedali che dovranno essere chiusi presumibilmente l’anno prossimo:

“Venerdì 30 novembre abbiamo aderito alla manifestazione voluta e organizzata dai Comitati Civici delle località pontine contrarie alla chiusura rispettivi PPI. Dopo aver raggiunto la sede della Direzione Generale ASL di Latina una delegazione, composta dai sindaci presenti e dai rappresentanti dei comitati civici, ha incontrato il direttore generale Casati. Al termine dell’incontro la delegazione ha riferito ai cittadini in presidio sotto la sede della direzione ASL che fino al 31 dicembre 2019 i PPI non saranno chiusi ma anzi, potenziati riscontrando anche una sostanziale e importante apertura da parte dell’Azienda Sanitaria. I cittadini però, affatto sprovveduti e ben consci di come vadano in genere queste cose, si sono trovati d’accordo nel tenere alta la guardia per cui i comitati da essi formati non solo non saranno sciolti ma continueranno a essere attivi anche più di prima monitorando costantemente l’operato della dirigenza ASL.  Per quanto ci riguarda, come Potere al Popolo Latina e Provincia continueremo a sostenerli anche politicamente e promuoveremo, sempre con spirito di solidarietà e di umile appoggio alle loro lotte, iniziative specifiche su questo tema così importante per la salute di noi tutti e per la salvezza delle nostre stesse vite. Garantire a tutti la possibilità di curarsi e di essere assistiti in ogni momento e con ogni mezzo idoneo è uno dei principi fondamentali della nostra Costituzione. Per questo siamo contrari all’apertura dei PPI solo in determinate fasce orarie e sosterremo con maggior convinzione, forza e determinazione, la lotta dei comitati affinché i servizi siano garantiti nell’arco delle 24 ore. DOV’ERA IL NO, FAREMO IL SÌ!”

 

 

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *