Polizia

 Sono partite le indagini da parte della squadra mobile di Latina sull’episodio avvenuto nella notte tra mercoledì 24 e giovedì 25 a Latina, quando alcuni colpi di arma da fuoco sono stati esplosi verso la facciata di una villetta che si trova a Borgo Santa Maria, alla periferia della città. Gli investigatori stanno cercando di appurare quali siano le ragioni di quella che appare chiaramente come un’intimidazione. Secondo gli accertamenti si è trattati di due colpi di fucile che la famiglia che si trovava in casa ha sentito distintamente nella notte. I bossoli sono stati ritrovati questa mattina nel corso di un sopralluogo degli esperti della scientifica. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui