Pontinia

Continua lo screening della popolazione indiana nei centri della provincia di Latina dove si registra una loro maggiore presenza. Partiti da Bella Farnia e Borgo Hermada i tendoni della Asl saranno sabato 8 e domenica 9 maggio a Pontinia, uno degli altri comuni nel cui territorio vivono e lavorano numerosi indiani che saranno sottoposti a tampone. Martedì toccherà a Fondi, zona anch’essa considerata a rischio. L’area scelta è via Aldo Moro, accanto al Palazzetto dello sport, dalle ore 10 alle ore 16. In un post pubblicato sulla sua pagina Facebook il Comune precisa che non è obbligatorio e i bambini indiani comunque potranno andare a scuola ma “è fortemente consigliato che si sottopongano quanti più indiani, regolari e non regolari, per poter contrastare al meglio la diffusione del virus Covid19″. A supporto del post c’è anche il videmessaggio di due esponenti dellacomunità indiana di Pontinian che invitano i connazionali a sottoporsi all’esame.Martedì toccherà a Fondi, zona anch’essa considerata a rischio. Finora, da marzo a oggi, gli indiani risultati positivi al Covid sono oltre 400 ma il monitoraggio prosegue così come la loro messa in isolamento se positivi oppure quarantena. Il censimento sanitario della popolazione indiana presenta comunque una serie di difficoltà difficilmente superabili, prima fra tutte quella delle persone irregolari che per evitare problemi non si presentano agli screening.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui