Logo

Sta per partire la VII edizione del Cisterna Film Festival, manifestazione dedicata al cortometraggio che di anno in anno cresce, aumenta il suo pubblico e vede partecipare cineasti provenienti da tutto il mondo. Anche quest’anno, come per l’edizione 2020, che nonostante le restrizioni in vigore ha riscosso un grande successo, si terrà un’anteprima a Cori in programma per sabato 10 e domenica 11 luglio per concludersi il fine settimana successivo, da venerdì 16 a domenica 18 luglio, a Cisterna. La giornata inaugurale della manifestazione ospiterà la sezione ‘Focus On’ del Festival, quest’anno dedicato alla Grecia, aprendo le porte al più importante festival greco e uno dei più prestigiosi d’Europa per quel che riguarda i cortometraggi il Drama International Short Film Festival, con il quale il Cisterna Film Festival ha collaborazione per la selezione dei cortometraggi che saranno proiettati. Il Focus On Greece permetterà di gettare un occhio a una cinematografia florida, innovativa ed eccentrica quella greca, che negli ultimi anni ha avuto un grande sviluppo: film coraggiosi, ineccepibili dal punto di vista tecnico e artistico, che sfiorano temi moderni e sociali, e che vengono riconosciuti dai grandi festival internazionali. La selezione dei cortometraggi che verranno proiettati per Focus On Greece è nata grazie alla collaborazione con il Drama International Short Film Festival, il maggior festival greco di cortometraggi. Nella splendida piazza Sant’Oliva nella serata di sabato a partire dalle 21.00 saranno proiettati sei produzioni greche, mentre nella giornata di domenica presso il teatro comunale si svolgerà un workshop dedicato ai ragazzi tra i 15 e i 20 anni. Entrambe le giornate di eventi rientrano nella ricca programmazione estiva Restate a Cori  promossa dall’Amministrazione Comunale. Per partecipare è obbligatoria la prenotazione da effettuare tramite WhatsApp al numero 3281139370 o via email mobilitazioniartistiche@gamil.com. I titoli che saranno proeittati sono:

Bella (Grecia, 2020, 24’) di Thelyia Petraki
The distance between us and the sky (Grecia-Francia, 2019, 9’) di Vasilis Kekatos
Escaping the fragile planet (Grecia, 2020, 17’) di Thanasis Tsimpinis
Index (Grecia-Svezia, 2019, 12’) di Nicolas Kolovos
Patision Avenue (Grecia, 2018, 12’) di Thanasis Neofotistos
Premier Amour (Grecia-Francia, 2019, 15’) di Haris Raftogiannis

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui