Papa Francesco chiama un diversamente abile, compositore di Prossedi

Di Girolamo con la compagna

Papa Francesco non si dimentica mai di chi è in difficoltà, e se poi compone musica la gioia del Papa è doppia. Infatti il Santo Padre ha telefonato a casa del compositore pontino Roberto Di Girolamo. Di Girolamo è tetraplegico da quasi quarant’anni dopo un grave incidente, ma l’artista di Prossedi non si è mai perso d’animo ed ha trovato il suo modo di esprimersi tramite la musica sacra. Così il Papa ha chiamato al telefono come una persona qualunque, chiedendo di poter parlare con Roberto. Dopo la commozione e la chiacchierata, il compositore della provincia di Latina ha ringraziato il Santo Padre che gli ha risposto: “È solo il mio dovere”. Questa telefonata è stata riportata dalla  compagna Maki Maria Matsuoka su Facebook.

 

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *