Pallavolo Futura Terracina ’92 – Sud Pontino Pallavolo: conversazione con l’allenatrice Nunzia Mitrano

Partita giocata bene dalle ragazze, in particolare nel secondo set: ecco il commento dell’allenatrice – giocatrice della Sud Pontino Pallavolo Nunzia Mitrano

Primo set come al solito lo regalano, non si capisce perché, forse devono leggere la partita,  ho visto un bel secondo set, buono il terzo set,  hanno giocato bene.

“Pallavolisticamente parlando ti devo contraddire perché il secondo set è stato bello, ma il terzo set è stato molto, molto più giocato,  azioni lunghissime, che la palla non cadeva, comunque c’è stato un gioco diverso, un’altra pallavolo. Sono soddisfatta delle ragazze, hanno reagito, hanno difeso, hanno contrattaccato, battuto bene. E’ stata una bella partita, peccato sempre per delle distrazioni.”

Oggi forse si poteva portare a casa questa partita, vista anche  l’età delle altre ragazze.

“Portare a casa è un parolone, anche perchè il primo set è stato giocato dalla squadra titolare, quindi hanno giocato in un’altra pallavolo. Noi oggi rispetto al nostro solito, mancava anche una centrale, mancava Parrotta, quindi Gigia, Maria Luigia, si è dovuta adattare al centro, ha fatto molto bene, in maniera egregia, ha murato, ha attaccato, nonostante non è il suo ruolo, non si allena in questo ruolo, quindi un elogio al capitano della squadra.”

 Le due ragazze più forti sono state Miriana Lombardi e Rosanna Grossi, hanno fatto vedere veramente che hanno giocato benissimo questa partita.

“Rosanna si,  anche Miriana brave, ma brave un pò tutte perché tutte sono state riuscite a gestire il gioco, e come questo lascia presagire che  il lavoro che stiamo facendo è un bel lavoro, dobbiamo solo continuare a lavorare seriamente in palestra, e  crederci tutte quante senza avere remore in nessuna situazione e lasciando fare gli allenatori agli allenatori, e le atlete devono fare le atlete, questo è sia io che Sabrina.”

 Anche perché sabato c’è il Genzano che è un altro brutto cliente.

“Si, la partita è stata spostata a domenica mattina alle 11,30 e giocheremo contro Genzano, sicuramente sarà una squadra di Roma bene organizzata, che da a fare la prima diversa, che fa da anni la Prima Divisione. Però ormai tutto il campionato per noi è così, quindi  come ci viene la partita ci viene la squadra, noi giochiamo al nostro massimo cerchiamo sempre di ben figurare, e di far crescere sopratutto le ragazze.  L’obiettivo è che tutte devono crescere, tutte devono salire di livello, così con l’Under 16 dobbiamo battere  dobbiamo battere il pugno sul tavolo e imporre il nostro gioco sempre con la squadra al completo che le sensazioni di negatività da parte di qualcuno, c’è stata anche la positività di qualcun’altro.  Questo è il bello dell’Under 16,  è il risultato si è visto l’altro giorno l’altro giorno nel derby dove c’era molto nervosismo ed è uscita fuori una bella pallavolo.”

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *