Polstrada

Daniele Piovesan, che era stato arrestato dalla Polstrada di Firenze con 125 chili di hascish nascposti del doppiofondo del furgone risultato rubato, ha ottenuto gli arresti domiciliari. L’uomo è stato interrogato dal giudice perle indagini preliminari del Tribunale di Firenze ma ha deciso di avvalersi della facoltà di non rispondere ma ha fatto spontanee dichiarazioni spiegando di non essere a conoscenza dell’esistenza di quel nascondiglio dove era stata occultata l’ingente quantità di sostanza stupefacente. A conclusione dell’interrogatorio il magistrato ha convalidato l’arresto ma ha concesso al 58enne i domiciliari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui