Orrore in una scuola del Bresciano dove un maestro avrebbe abusato di una sua piccola allieva di otto anni

Bambina

Una scena che sembra orribile quella che si sarebbe verificata in una scuola elementare della Valsabbia, nel Bresciano, dove un  maestro elementare di 40 anni è stato arrestato in fragranza di reato e trasferito in carcere con l’accusa di abusi sessuali su una alunna di otto anni. Si tratterebbe di attenzioni morbose, almeno a quello che la bambina ha raccontato ai genitori che hanno denunciato l’insegnante. L’arresto è scattato a scuola durante le lezioni e l’uomo, che si proclama innocente,  è comparso davanti al gip per l’interrogatorio di convalida. Il giudice dovrebbe sciogliere presto la riserva.

 

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *