Operai intossicati in una azienda di Milano

Incidente

Si è verificato un gravissimo incidente alla Lamina SPA di Milano, una azienda che produce lamine d’acciaio. Dalle informazioni ricevute ci sono stati tre operai morti, che sono rimasti intossicati insieme a diversi colleghi, uno dei quali è ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale San Raffaele. Gli operai sarebbero rimasti intossicati da esalazioni tossiche durante le operazioni di pulizia di un forno all’interno della ditta di materiali ferrosi. Nello stabilimento sono intervenuti diversi mezzi del 118, i vigili del fuoco e le forze dell’ordine. Sei gli operai coinvolti nell’incidente. Dall’Areu si segnalano altri tre ricoverati in codice giallo, di cui due dipendenti dell’azienda e un vigile del fuoco. La deputata milanese del Pd, Barbara Pollastrini, ha dichiarato: “Sono colpita dal grave incidente sul lavoro avvenuto a Milano. Penso allo strazio delle famiglie dei due operai deceduti e porgo loro le mie umili condoglianze. E rivolgo un pensiero ai feriti e ai loro parenti. Ogni caduto sul lavoro, lo si dica, è un lutto per la città”. Anche Francesco Laforgia, capogruppo di Mdp a Montecitorio ed esponente di Liberi e Uguali esprime il suo cordoglio per gli operai morti e afferma quanto segue: “Esprimo un dolore immenso per i lavoratori che hanno perso la vita e vicinanza alle famiglie. All’origine di queste tragedie c’è non solo l’inosservanza delle norme in materia ma anche un gravissimo deficit di sensibilità e cultura della sicurezza. I dati, purtroppo inequivocabili nella loro drammaticità, impongono una forte e urgente riflessione sulle misure da adottare”.

 

 

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *