Nuovi parroci e vicari parrocchiali per alcune comunità diocesane, oggi le nomine comunicate dal Vescovo

Sacerdoti

Nuovi spostamenti del clero di Latina da parte del suo pastore Mons. Mariano Crociata annunciate nell’assemblea dei presbiteri. Ecco la letta con la quale il vescovo di Latina annuncia le sue nomine pastorali nelle varie realtà ecclesiali presenti nella sua diocesi:

Ai presbiteri, ai diaconi, ai consacrati e ai fedeli

Latina, 09/06/2017

«Cari confratelli e fedeli tutti,
anche quest’anno si è reso necessario compiere alcuni trasferimenti di sacerdoti da una parrocchia a un’altra, per far fronte ai bisogni pastorali dei fedeli e valorizzare al meglio le persone dei ministri ordinati disponibili. Ve ne do comunicazione con un senso di gratitudine a tutti e singoli i presbiteri che hanno accettato, sia per la disponibilità dimostrata ad assumere un nuovo servizio sia, ancor prima, per il lavoro che hanno svolto, per poco o molto tempo, nelle comunità in cui sono stati finora impegnati.

Una menzione particolare, in tal senso, desidero fare di don Giuseppe De Nardis, che lascia dopo 22 anni la parrocchia di S. Giuseppe Lavoratore di Latina scalo, per raggiunti limiti di età e per ragioni di salute, bisognosa di qualche attenzione maggiore.

Pure ai francescani conventuali della provincia religiosa di Cracovia va il nostro vivo ringraziamento; anche essi, infatti, dopo decenni di servizio pastorale, sono costretti a lasciare. E ancora un ringraziamento a p. Adalberto Parylak, che ritorna nella comunità religiosa dopo alcuni anni trascorsi nella nostra diocesi.

Di seguito riporto l’elenco dei confratelli ai quali verranno affidate nuove comunità parrocchiali:
a don Enrico Scaccia la parrocchia di S. Rita in Latina;
a don Livio Di Lorenzo la parrocchia di S. Maria di Sessano a Borgo Podgora;
a don Fabrizio Cavone la parrocchia di S. Domenico Savio a Terracina;
a don Nello Zimbardi la parrocchia di S. Giuseppe Lavoratore a Latina scalo;
a don Gianmarco Falcone la parrocchia di S. Carlo da Sezze a Sezze scalo;
ai padri dell’Istituto del Verbo Incarnato la parrocchia di S. Maria Annunziata a Fossanova, Priverno;
a un sacerdote della Comunità missionaria di Maria la parrocchia di S. Maria Assunta in cielo di Roccasecca dei Volsci, il cui attuale parroco, p. Miguel Tuch, lascerà con il primo di settembre.

Inoltre, saranno nominati i seguenti vicari parrocchiali:

don Khuder Saadi M. Khuder nella parrocchia di S. Giovanni Battista a Giulianello di Cori, il cui amministratore parrocchiale sarà don Angelo Buonaiuto;
don Paolo Lucconi nella parrocchia di San Pio X in Latina;
don Marco Rocco nella parrocchia dei Ss. Martiri Terracinesi a Terracina;
don Alessandro Trani e don Pasquale Tamborrino nelle parrocchie della SS. Annunziata e di Nostra Signora di Fatima (Molella, amministratore parrocchiale don Massimo Castagna) a Sabaudia;

don Giorgio Lucaci nella parrocchia di S. Luca in Latina;
dopo l’ordinazione presbiterale (fissata al 1 ottobre 2017), don Giovanni Grossi nella parrocchia di S. Maria della Pietà di Cori.

Ringraziamo il Signore che ci mostra tanti segni di premura per la vita della nostra Chiesa e per la crescita del popolo cristiano. Affido questi trasferimenti e nomine alla preghiera e alla disponibilità di tutti i fedeli, fiducioso che essi porteranno frutto a misura dell’accoglienza e della collaborazione che riceveranno.

A tutti porgo la benedizione del Signore, insieme all’invito a preparare, ciascuno per la propria parte, questi cambiamenti, che diventeranno effettivi nel corso dei prossimi mesi di settembre e di ottobre.

Il Signore sia a tutti propizio e continui a sostenere e indirizzare il nostro ministero.”

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *