NUOVA ASSEMBLEA DEI SOCI DI LATINA AMBIENTE ANDATA DESERTA

Mezzi di Latina Ambiente
Mezzi di Latina Ambiente

La società Latina Ambiente fa registrare una nuova puntata di questa telenovelas aziendale che si trascina ormai da qualche tempo. Dopo l’incontro con i sindacati confederali che si è svolto alla presenza del commissario prefettizio Barbato in un clima di rispetto e di cordialità per assicurare che gli operai rimarranno al loro posto, una nuova convocazione per lì’assemblea dei soci che ancora una volta è andata deserta. Questa volta a non presentarsi è stata la parte pubblica, ossia il Comune di Latina, nella persona del commissario prefettizio Barbato, invece era presente il rappresentante della Daneco che è la parte privata della società. Quest’ultima ha insistito affinché si provvedesse a questa convocazione nella speranza di poter nominare un nuovo consiglio di amministrazione, oppure trovare un commissario liquidatore della società Latina Ambiente. A questo punto sembra evidente che il Commissario Prefettizio preferisce che si esprima il Tribunale a riguardo. I due soci si incontreranno nella sede del tribunale in Piazza Buozzi lunedì 9 novembre. Per tentare di trovare una mediazione e un accordo che eviti il fallimento della società Ma a pesare è il disavanzo in bilancio di 1.400.00  euro che la parte privata non vuole assolutamente ripianare. Sena una ricapitalizzazione la società non può proseguire, e questo sancirebbe definitivamente la parola fine sulla latina Ambiente.

 

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *