banner 728x90
Saverio Motolese

Grosse novità in Federlazio Latina: novità che sono state presentate come una strategia di riorganizzazione della sede di Latina. Dopo lunghissimi anni di attività è stato licenziato il direttore della Federlazio Saverio Motolese. Una decisione arrivata dai vertici regionali e annunciata  nel corso della giunta, che ha travolto l’associazione pontina portando alle dimissioni del presidente di Federlazio Giampaolo Olivetti. In segno di protesta anche altri membri del direttivo avrebbero in queste ore rassegnato le dimissioni. Secondo delle indiscrezioni la decisione sarebbe maturata per divergenze tra la sede pontina e quella regionale dell’associazione delle piccole e medie imprese. Questa la nota ufficiale diramata dal direttore generale Luciano Mocci: “Nel quadro di una strategia che si pone l’obiettivo di fornire alle nostre imprese associate un migliore servizio e alla Federlazio nel suo insieme un assetto più funzionale e più adeguato ad affrontare le sfide odierne, l’Associazione ha inteso riorganizzare la sua sede di Latina per potenziarne l’attività in funzione dei nuovi traguardi che si è data.  Del resto le problematiche con le quali le imprese debbono quotidianamente confrontarsi non possono più essere affrontate in una dimensione strettamente locale, ma richiedono un cambio di passo nella strategia e nell’azione operativa, che sappiano raccordarsi con la dimensione extra-locale e con le ‘reti lunghe’. Contestualmente lascia la sede di Federlazio Latina il direttore Saverio Motolese al quale l’Associazione rivolge il proprio ringraziamento per il lavoro svolto”.

banner 728x90