Non amiamo a parole ma con i fatti .Il 19 novembre la Giornata Mondiale dei Poveri

Locandina

Una domenica importante che riporta al senso di essere cristiani, quello di essere concretamente vicino ai più poveri. Infatti al termine del Giubileo della Misericordia Papa Francesco ha voluto offrire alla Chiesa la Giornata Mondiale dei Poveri che si terrà il 19 novembre, XXX III domenica del Tempo Ordinario.
Il titolo ma al tempo stesso l’invito del Messaggio di Papa Francesco, “Non amiamo a parole ma con i fatti”, vuole essere un richiamo alla concretezza della fede per tutte le comunità cristiane del mondo, al fine di diventare sempre più e meglio segno della Carità di Cristo per gli ultimi e i bisognosi.
Di seguito viene riportato il programma
–         Domenica 19 ore 10:00 celebrazione della Santa messa nella Basilica Vaticana presieduta da Papa Francesco, come momento conclusivo della giornata mondiale dei poveri; segue alle ore 13:00 il pranzo offerto dal Santo Padre a 500 poveri nell’Aula Paolo VI.
Per l’occasione la Caritas Diocesana di Gaeta invita tutte le Caritas parrocchiali a partecipare invitando le persone che versano in stato di disagio.
L’invito è rivolto a tutti, indipendentemente dall’appartenenza religiosa, perché ci si apra alla condivisione di questa giornata tanto desiderata e voluta dal Santo Padre.
La Caritas Diocesana di Gaeta, metterà a disposizione gratuitamente, uno o più pullman per partecipare alla Giornata. Ogni gruppo che verrà formato da ciascuna parrocchia dovrà essere accompagnato da un responsabile.

Le adesioni dovranno pervenire entro e non oltre il 29 ottobre 2017, specificando il numero dei partecipanti, con i nominativi dei Sacerdoti e degli accompagnatori, all’indirizzo:
caritas@arcidiocesigaeta.it

Ulteriori informazioni sulla partenza saranno fornite successivamente in base alle realtà che aderiranno. Solo dopo la raccolta di adesioni saremo in grado di stabilire l’itinerario del pullman.

 

 

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *