Nigeriana aggredisce passanti in Corso della Repubblica a Latina

Corso della repubblica a Latina

Aveva già fatto parlare di se nei giorni scorsi per un episodio di aggressione nei confronti di un’addetta delle pulizie al Goretti, ed era  finita agli arresti e poi scarcerata con obbligo di firma. Ma nella mattinata del 12 agosto la 28enne nigeriana ha colpito alcuni passanti lungo Corso della Repubblica ed è stato necessario l’intervento degli operatori del Pronto intervento sociale che hanno calmato la donna, affidata poi alle cure dell’ospedale dove è stata sottoposta a un tso.  Ma la giovane nigeriana è una richiedente asilo con problemi psichici riconosciuti. E’ una vecchia conoscenza del Pronto intervento sociale ed era stata in passato anche ospite del dormitorio di via Aspromonte. La riduzione dello Sprar imposta dal Decreto sicurezza non consente, ad oggi, di inserire la donna nel circuito del Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati che era dotato di strutture specifiche in grado di accogliere anche pazienti affetti da particolari tipologie.  La domanda è d’obbligo: che fare di lei?

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *