Cuira vescovile di Latina

Essendo l’emergenza Coronavirus in atto, il vescovo di Latina ha emanato il decreto a tutti i parroci della sua diocesi per quanto riguarda prime comunioni, cresime e matrimoni. Come si legge nel decreto, i parroci devono comunicare alle famiglie che “le celebrazioni delle Prime Comunioni e delle Cresime previste per i mesi di aprile, maggio e giugno sono rinviate al prossimo autunno con date da stabilire una volta conclusa l’emergenza sanitaria”. Per quanto riguarda la celebrazione del matrimonio, “in caso di vera necessità, è consentita alla sola presenza del celebrante, dei nubendi e dei testimoni nel rispetto delle misure di prevenzione sanitaria richieste”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui