Tartarughe

Il 9 settembre, sull’isola di Ventotene, all’alba sono nate con tre giorni di anticipo rispetto al previsto, alcune piccole tartarughe. E’ stato trovato il cratere dove erano deposte le uova aperto e sulla sabbia le tracce di uscita dei piccoli. Non si conosce il numero esatto ma a giudicare dallo scalpiccio pare fossero parecchie. Per la serata sono attese nuove nascite.Le uova erano state deposte oltre a metà agosto a Calanave. Le aveva scoperte un bambino che stava giocando e aveva trovato nella sabbia  il nido di Caretta Caretta. L’area era stata posta in sicurezza e recintata per scongiurare il rischio di danneggiamenti.  Il nido sull’isola pontina era stato oggetto anche di un sopralluogo da parte degli esperti del centro specializzato per lo studio e  il recupero delle Tartarughe Marine.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui