Mostra di Aligi Sassu allo Spazio Comel di Latina a partire dal 23 novembre

Locandina

Una mostra sarà ospitata dal 23 novembre al 15 dicembre 2019 a Latina, una retrospettiva dedicata ad Aligi Sassu. In questo contesto potranno ammirare 24 lavori tra tecniche miste, disegni, inchiostri, acquerelli, tempere e grafiche, risalenti al periodo che va dal 1927 al 1941. La mostra ha la visionatura critica  di Giorgio Agnisola e realizzata grazie alla disponibilità del grande mecenate Alfredo Paglione, che fu cognato e gallerista di Sassu, e alla preziosa collaborazione del Museo Sassu della città di Atessa, la mostra focalizzerà l’attenzione sui primi anni della lunghissima e precoce carriera dell’artista lombardo: mossi i primi passi nel mondo dell’arte accanto all’amico Bruno Munari, e incoraggiato da Filippo Tommaso Marinetti, Sassu partecipò nel 1928 alla Biennale di Venezia a soli 16 anni. L’inaugurazione della mostra ci sarà
 sabato 23 novembre dalle ore 18. A corredo della mostra il catalogo con testi di Giorgio Agnisola (curatore scientifico), della prof.ssa Adele Cicchitti, presidente della fondazione MuseAte e dell’arch. Anna D’Intino, direttrice del Museo di Atessa.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *