Maddalena D’Anna

Nella serata del 12 aprile c’è stato un incidente dove è rimasta vittima una giovane donna di 25 anni. Il lugo del sinistro è Via epotaffio e la vittima si chiamava Maddalena D’Anna, originaria di Acerra, in provincia di Napoli. Secondo le informazioni arrivate, al momento in cui sono accaduti il drammatico avvenimento, la ragazza era al volante della sua auto, una Lancia Ypsilon, quando improvvisamente, per cause ancora non note e in corso d’accertamento, ha perso il controllo alla guida e si è schiantata contro un albero che costeggia la carreggiata adibita al transito dei veicoli, nel tratto compreso tra l’Appia e Latina Scalo. A dare l’allarme sono stati gli automobilisti di passaggio, che hanno chiamato il 112 e chiesto l’intervento urgente di un’ambulanza.Purtroppo sono stati inutili i soccorsi, perchè per la venticinquenne non c’è stato nulla da fare se non constatarne il decesso, sopraggiunto a causa dei gravi traumi e ferite riportate nell’impatto che non le hanno lasciato scampo. Erano presenti per i rilievi scientifici gli agenti della polizia stradale, che hanno ricostruito la dinamica dell’accaduto e stanno indagando sul caso. Al momento non risultano coinvolti altri veicoli, la conducente avrebbe sbandato anche a causa del maltempo.Maddalena si era trasferita a Latina per lavoro e prestava servizio all’interno di una residenza per anziani. Nella serata che poi gli è stata fatale aveva concluso il turno, ma a casa non è più tornata. Le comunità di Acerra e di Latina sono in lutto per la sua tragica scomparsa, dopo la notizia della sua morte che si è diffusa in breve tempo. Maddalena laascia il compagno Raffaele e i suoi cari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui