morata12
Questo potrebbe essere l’ultima stagione per Morata in maglia Juventus, e già da quest’estate potrebbe ritornare a vestire quella bianca del Real Madrid.

Il Real Madrid ha vinto il ricorso contro la Fifa riuscendo a posticipare il blocco del mercato: quest’estate riuscirà a intavolare trattative per mettere a posto la rosa che però non potrà vedere nuovi giocatori in entrata per tutto il 2017. Sorte condivisa con l’Atletico Madrid e il Barcellona dell’anno scorso, e così come i propri acerrimi rivali blaugrana si può star certi che i blancos faranno una scorpacciata di acquisti nella prossima estate, e il nome in cima alla lista è quello di Alvaro Morata. Il Real, stando a quanto rivelato da “Marca”, quotidiano vicino al club di Florentino Perez, sembra essersi deciso ad esercitare il diritto di “recompra” e versare i 32 milioni pattuiti con la Juventus per riportare il proprio talentino nella capitale spagnola. La Juve, che due anni fa pagò lo spagnolo 20 milioni, intascherebbe una buona somma da reinvestire sul mercato, magari su un altro buon attaccante o sul sogno Gundogan, mentre il Real potrebbe ascoltare le offerte che vengono dall’Inghilterra che sembrano mettere sul piatto 50 milioni per Morata, e quindi il club blanco potrebbe realizzare una buona plusvalenza.

C’è da interrogarsi sulla lungimiranza e la validità della trattativa conclusa due anni fa: i dirigenti della Juventus infatti, se Morata si fosse rivelato un flop, lo avrebbero pagato 20 milioni, che è una cifra molto importante, ma qualora il giovane spagnolo si sarebbe dimostrato all’altezza delle aspettative il Real avrebbe potuto riportarsi a casa un giocatore cresciuto e maturato in palcoscenici importanti pagando solo una decina di milioni come premio di valorizzazione. Juve, ne è veramente valsa la pena?

admin
Author: admin

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui