Minori stranieri non accompagnati, intesa tra il Dipartimento della Pubblica Sicurezza e il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Minore

E’ stato sottoscritto a Roma dal Capo della Polizia Prefetto Franco Gabrielli e dal Segretario Generale del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, dott. Paolo Onelli, il Protocollo d’Intesa per la condivisione delle informazioni contenute nella banca dati del Sistema Informativo Minori (SIM) relativo a minori inseriti nello Schengen Information System II o comunque rintracciati in area Shengen o in altri paesi. Il Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministero dell’Interno e la Direzione Generale dell’Immigrazione e delle Politiche di Integrazione del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali siglano un documento che permetterà uno scambio informativo e una condivisione dei dati in tempo reale con l’obiettivo di identificare rapidamente i minori stranieri non accompagnati e garantire loro una adeguata protezione nel quadro delle procedure degli accordi internazionali.

Per i profili operativi l’accordo si tradurrà in una stretta sinergia tra il Servizio di Cooperazione Internazionale di Polizia della Direzione Centrale della Polizia Criminale e la Direzione Generale dell’Immigrazione e delle Politiche di Integrazione, per la condivisione delle informazioni relative ai minori. L’attuazione del protocollo è volto ad offrire ulteriori tutele ai minori, con riferimento anche al traffico di esseri umani e allo sfruttamento nel mondo del lavoro.

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *