Mauro Pecchia, portavoce di CasaPound del Sud Pontino, candidato alla Camera e alla Regione

Manifesto

Tra i candidati delle elezioni del 4 marzo spicca la presenza di CasaPound Italia che è schierata in prima linea all’assalto del Parlamento e della Regione Lazio. Tra i candidati di punta del movimento compare il nome di Mauro Pecchia, uno dei più giovani, ma con a carico già molti anni di esperienza nel campo dell’associazionismo politico, della solidarietà e dell’impegno in favore del proprio popolo e del suo territorio. Mauro Pecchia, 29 anni nato a Gaeta, è candidato di CasaPound alla Camera dei Deputati ed al Consiglio regionale del Lazio. Ha studiato Scienze Storiche, del territorio e cooperazione internazionale presso le Università Sapienza e Roma Tre, ha lavorato e fatto esperienza nel mondo dell’informazione, dei beni culturali e della piccola impresa. Già dall’adolescenza è stato impegnato in politica e nel sociale, sin dai tempi del liceo, quando fu eletto rappresentante d’istituto degli studenti, al Liceo Scientifico Enrico Fermi di Gaeta. È stato uno dei fondatori di CasaPound Italia nel Sud Pontino, alle ultime elezioni amministrative è stato in corsa come candidato a sindaco di Gaeta per il movimento della tartaruga frecciata, ottenendo un buon risultato e rivelandosi la sorpresa positiva del confronto elettorale. Sicurezza, Mutuo Sociale 2.0, sostegno alle famiglie italiane in difficoltà, ripristino degli ospedali periferici, lavoro e sviluppo, oltre al Reddito Regionale di Natalità e commissariamento di Acqualatina, questi sono alcuni dei punti salienti del programma di Mauro Pecchia e di CasaPound Italia pronti ad entrare in Parlamento ed in Regione per rappresentare concretamente, e non a parole, un motto che ultimamente va per la maggiore: Prima l’Italia.

 

 

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *