Malaria, bambina di 4 anni muore all’ospedale di Brescia. Ministro Lorenzin: “Forse contratta in ospedale a Trento

La famiglia di Sofia

Sembra impossibile perché questa malattia è completamente scomparsa in Italia, m auna bambina è morta di questa malattia. Sofia Zago, figlia di una coppia italiana residente a Trento, era arrivata in coma sabato scorso agli Ospedali Civili di Brescia, dove oltre alla Rianimazione pediatrica è presente un Istituto per le malattie tropicali. La causa dell’infezione è la puntura di una zanzara anofele, veicolo portatore della malattia. La piccola però non è mai stata in un Paese malarico e la zanzara che trasmette la malattia non risulta presente, come specie, in Italia. Sia la Procura di Trento che quella di Brescia hanno aperto due inchieste sulla morte della piccola. Giovanni Rezza, responsabile del Dipartimento di malattie infettive dell’Istituto superiore di sanità, lo ha definito “un caso criptico e rarissimo”.

 

Articoli Correlati

- No Comments on this Post -

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *