banner 728x90

Sono sempre di più le distrazioni al volante che causano incidenti a causa del numero crescente di dispositivi tecnologici a disposizione: è ormai dimostrato dalle statistiche che il rischio di incidente per chi usa il cellulare durante la guida è fino a 4 volte superiore rispetto a chi non ne fa uso. Nell’era dei social e delle app spesso non si rinuncia a stare connessi nemmeno quando si sta guidando ed è sempre più usuale vedere persone in auto che armeggiano con il navigatore, rispondono al cellulare (anche se con auricolari o vivavoce regolamentari) o cambiano la stazione dell’autoradio. Nel 2015 Polizia e Carabinieri hanno evidenziato 1627 sinistri mortali sul territorio nazionale con un aumento del 2,5 per cento rispetto al 2014, tra le cause principali il 20.1 per cento degli incidenti stradali è stato provocato da distrazioni dovute proprio all’uso dello smarthphone: la considerazione da fare è pertanto che il cellulare al volante uccide più di alcool, sonno e droghe. Le statiche dimostrano che le cattive abitudini risiedono nel 36 per cento a chi ha un’età compresa tra i 35 e i 44 anni che inviano addirittura messaggi di testo quando stanno alla guida, mentre tra i 52 e i 70 anni lo fa “solo” il 6 per cento. Nel compiere gesti banali come addentare un panino o usare il telefono, si impiegano pochi secondi che possono diventare troppi se si tratta di evitare un pericolo imprevisto come l’attraversamento della strada di un ciclista, un sms invece, equivale a 10 secondi di distrazione che rappresentano la percorrenza di 300 metri senza guardare la strada. Negli USA si sta cercando di limitare il fenomeno, con la presenza di dispositivi di controllo che aiutano a scoprire se chi alla guida ha inviato messaggi o ha parlato al cellulare. Secondo gli esperti il rischio di fare incidenti raddoppierebbe anche in particolari condizioni: quando si è arrabbiati, tristi, agitati o mentre si sta piangendo, inoltre c’è da considerare che la “driving anger”, cioè tutta la tipologia di automobilisti che si arrabbiano molto quando sono al volante ed inveisce contro gli altri, è concausa del fattore scatenante di altro genere di incidenti stradali.
Rino R. Sortino

banner 728x90