Armando Valiani
Armando Valiani

L’UGL si mobilita perché le tasse sono sempre troppo alte e spesso le persone non riescono a contribuire in Italia come vorrebbero. Infatti il segretario UGL regionale Armando Valiani ha annunciato che il sindacato si “si mobilita su tutto il territorio regionale con una raccolta di firme per una petizione con la quale si chiede al Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, e al Consiglio Regionale di ridurre l’aliquota fiscale sui redditi fino a € 55.000 lordi annui.” Infatti il 5 maggio questa mobilitazione si è fatta realtà, perché “la pressione fiscale su tutta la regione ha oltrepassato ogni limite: dobbiamo dare voce a quella fascia di popolazione, che non riesce più a sopravvivere tra mutui, bollette, affitto e spese mediche. Ma anche alle aziende che continuano a chiudere, gettando interi territori in uno stato di continua emergenza sociale. Il nostro obiettivo – è sensibilizzare anche la politica nazionale su questa battaglia che, non a caso, abbiamo inaugurato il 1° Maggio, Festa del Lavoro. Non possiamo accettare la mossa unilaterale della Giunta Regionale guidata dal Presidente Nicola Zingaretti che di fatto svuota le tasche dei cittadini”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui