Coronavirus

Il 6 luglio la Regione Lazio ha emanato una ordinanza nella quale si stabilisce, delle ulteriori misure di prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-2019, per aumentare i controlli sui voli speciali provenienti da Dacca (Bangladesh).

In particolare il provvedimento prevede che

– i passeggeri dei voli speciali provenienti da Dacca (Bangladesh) e autorizzati dall’Enac siano sottoposti, al loro arrivo, al test sierologico e a quello molecolare, affinché venga verificata tempestivamente l’eventuale positività e limitata la circolazione del virus;
– l’attività di esecuzione dei test sarà condotta dalla ASL RM3, territorialmente competente, avvalendosi anche della collaborazione delle USCAR;
– la Asl è tenuta ad assicurare che, nelle more dello svolgimento dei test e in mancanza di adeguata idoneità alloggiativa utile ad osservare l’isolamento fiduciario, le persone siano ospitate presso idonea struttura ricettiva, anche alberghiera, garantendo l’isolamento per il tracciamento necessario.

E’ diventata subito operativa l’ordinanza della Regione Lazio. Nel pomeriggio di  lunedì 6 luglio, sono stati effettuati i primi controlli su 225 passeggeridel volo speciale diretto in arrivo da Dacca a Roma Fiumicino. L’aggiornamento è stato fornito in serata dall’Unità di Crisi Covid-19 della Regione Lazio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui