Don Carlo Lembo e p. Mario Corvino – foto di Pietro Zangrillo

Giustizia umana o giustizia divina? La riflessione di don Carlo Lembo chiarisce il concetto espresso nel vangelo della liturgia odierna: “Una giustizia che deve superare quella degli scribi e dei farisei. Una giustizia che ci permette, ci spinge a guardare l’altro  con gli occhi della misericordia, con gli occhi dell’amore. Chiediamo al Signore in questo tempo di Quaresima di saper vivere questo atteggiamento che nasce dalla conversione del cuore, questo atteggiamento che ci aiuta a guardare gli altri non con gli occhi di chi deve ottenere la giustizia retributiva, – hai sbagliato, devi pagare, hai fatto bene, devi ricevere il premio – ma ci aiuta a guardare gli altri con la giustizia del Vangelo, che sa perdonare non sette, ma settanta volte sette. Che il Signore ci aiuti a cambiare il nostro cuore a fare nostra questa sua giustizia.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui