Comune di Itri

Essendo la cittadina di Itri a vocazione agricola l’immenso patrimonio rurale di Itri va rilanciato attraverso una serie di investimenti in grado di creare nuove professioni. Ne è convinto il gruppo politico Obbiettivo Comune per Itri, a sostegno del candidato sindaco Giuseppe De Santis: “Il nostro paese poggia buona parte dell’economia sul settore agroalimentare rappresentato dalle varie aziende agricole e zootecniche, per questo seguiamo con attenzione le prime misure promulgate dalla Regione Lazio per il rilancio del settore”. A tal fine si rende necessario dotare il comune di una équipe di agronomi ai fini di facilitare i percorsi di richiesta previsti nelle misure regionali. In questo settore vi è poca informazione e poche sono le figure professionali specializzate operanti. Occorre quindi strutturare un servizio efficiente di assistenza alle imprese in grado di intercettare i fondi pubblici e rendere efficace l’azione sul territorio: “Le misure che stanno per partire sono diverse ma vi rendiamo note quelle più interessanti per la nostra realtà: sostegno alla prevenzione agli incendi, incentivi alle produzioni bio, sostegno alla viabilità rurale, sostegno alla multifunzionalità e diversificazione delle aziende agricole, sostegno all’informazione e promozione dei prodotti locali”. Il rilancio occupazione è al centro degli incontri che il gruppo politico, divenuto un vero e proprio laboratorio di idee, sta mettendo in calendario con tutte le forze politiche del territorio: “In queste settimane ad ogni incontro il gruppo Obbiettivo Comune per Itri ha sollecitato i vari gruppi locali intervenuti sull’improcrastinabile necessità per questo paese di avere un rilancio occupazionale condividendo i primi tasselli individuati in riferimento alla ridefinizione del Piano di Pagnano in chiave turistica e la rideterminazione dell’ubicazione dell’area di mercato”. Il gruppo Obbiettivo Comune per Itri ha precisato che in tutti gli incontri si è manifestato in maniera evidente “l’interesse sulle proposte programmatiche elaborate con una percezione forse imbarazzante per il nostro paese dove gli attori principali della politica locale sono stati rincalzati dall’intera popolazione di Itri ad affrontare le tematiche proposte dal nostro gruppo. Restiamo fermamente convinti di proseguire con l’impegno programmatico con la forte determinazione di formare una lista che possa fare la differenza non solo nel momento elettorale ma nei cinque anni di mandato. Rimaniamo aperti ed inclusivi rispetto a tutte le realtà politiche ed associative che intendono contribuire ad un progetto per lasciare nelle mani delle future generazioni un paese migliore, per poter aprire un dialogo con tutte le forze politiche e con tutti i liberi cittadini”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui