Manifestazione

Nella giornata del 30 agosto si è tenuta l’assemblea sindacale della Fp CGIL Frosinone – Latina dei dipendenti della Casa di Cura Città di Aprilia, la cui direzione amministrativa in una lettera indirizzata alla Regione Lazio e alla Asl pontina nei giorni scorsi ha annunciato la cessazione di ogni attività a causa della grave situazione finanziaria in cui versa per il mancato pagamento delle fatture, in definitiva la chiusura della stessa clinica. Il sindacato ha annunciato ufficialmente lo stato di agitazione di tutto il personale della struttura sanitaria, proclamato all’unanimità. Ha spiegato la Fp Cgil: “Ad oggi ancora non sono stati pagati gli stipendi del mese di luglio e c’è forte preoccupazione sul pagamento degli stessi del mese di agosto; Vista poi la comunicazione della struttura “Sollecito pagamento fatture – Preannuncio chiusura struttura” con la quale si avvisa che dal 15 ottobre verranno chiusi diversi reparti e sarà avviata la cassa integrazione per i 134 lavoratori, chiediamo l’immediato pagamento degli stipendi e risposte chiare sul futuro delle lavoratrici e dei lavoratori”. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui